Tra credenze del passato, leggende metropolitane e bufale da web, avere idee chiare su tutto ciò che riguarda la salute è decisamente arduo. Anche sugli occhi ne sentiamo davvero di tutti i colori. E allora ci siamo noi. Per sostituire i “sentito dire” con informazioni chiare, autorevoli e precise.

Oggi parliamo di MIOPIA. Abbiamo sottoposto al dott. Carones alcune delle più comuni “dicerie” per capire se abbiano qualche fondamento. Ecco le sue risposte:

  1. Passare molto tempo all’aria aperta protegge dalla miopia: RELATIVAMENTE VERO, soprattutto in area junior. Ma non perché fuori casa l’aria contenga elisir dai poteri nascosti. Semplicemente, più tempo i bambini passano all’esterno, meno ne passano di fronte a TV e dispositivi elettronici. E hanno quindi meno probabilità di sviluppare questo disturbo.
  2. La miopia peggiora con l’età: QUASI MAI. Una volta stabilizzata, non si osservano progressioni nella stragrande maggioranza dei casi. In rare situazioni il peggioramento può essere rapido e deciso in concomitanza con l’insorgere di altre patologie. Una cosa è certa: un peggioramento non va mai sottovalutato, in qualsiasi caso. Importante un rapido controllo dall’oculista.
  3. La miopia è ereditaria: QUASI SEMPRE. Soprattutto nel caso uno dei genitori ne soffra in modo importante, la trasmissibilità ai figli è molto probabile.
  4. La miopia non si può correggere: FALSISSIMO. Le moderne tecniche di chirurgia refrattiva consentono infatti di correggere il difetto alla radice, in pochi minuti, in modo assolutamente indolore. E, soprattutto, per sempre!
  5. L’intervento laser può correggere solo la miopia: SUPERFALSISSIMO!!! Corregge anche astigmatismo, ipermetropia e presbiopia!

    Adesso lo sai: se sei tra coloro che non hanno ancora scoperto il piacere di una vita senza occhiali, non aspettare oltre e per eliminare ogni dubbio residuo “PARLA CON NOI” (il nostro servizio di videochiamata diretta con in nostri medici). Charlie Chaplin diceva che ogni giorno senza un sorriso è un giorno perso. Beh, anche ogni giorno “sfuocato” lo è!