A proteggere gli occhi d’estate siamo abituati. D’inverno un po’ meno.

L’intensità dei raggi UV non ha stagionalità. Soprattutto se è incrementata dal riverbero della neve.

A proteggere gli occhi d’estate siamo abituati. D’inverno un po’ meno. Pensiamo infatti che le temperature più rigide e qualche nuvola mettano al sicuro la nostra vista. Non è così: l’intensità dei raggi UV non ha stagionalità. Soprattutto se è incrementata dal riverbero della neve. Non solo: anche in casa è tempo di riscaldamento acceso e finestre chiuse. Significa che il nostro corpo sarà maggiormente esposto, occhi in primis, ad agenti allergenici come polveri, acari, muffe e anche emissioni nocive che si sprigionano dai muri, dagli elettrodomestici ecc.  Come difendere il nostro sguardo? Ce lo dice il Dottor Luca Vigo!

1. Indossare occhiali da sole (soprattutto in montagna, ma anche in città). E che siano quelli giusti: ovvero dotati di adeguata protezione dai raggi UV, che sono in grado di penetrare attraverso le nuvole. Anche coprire il capo con un cappello a visiera serve: protegge la testa dal freddo e mantiene i malefici ultravioletti lontani dal viso. 

2. Utilizzare la crema solare a protezione 30. Protegge la pelle ma, anche se più indirettamente, gli occhi. Soprattutto contorno e palpebre che sono ipersensibili.

3. Gli occhi devono sempre restare umidi. Sia fuori casa con il vento che soffia a tutta velocità, sia in casa dove ad asciugarli ci pensano polvere, riscaldamento ecc. Diamo loro un po’ di sollievo attraverso le lacrime artificiali e l’utilizzo di umidificatori vicino alle fonti di calore. 

4. Infine mai abbassare la guardia in tema di igiene. Come abbiamo visto anche “casa dolce casa” è piena di agenti dannosi. Quindi sciacquiamoci spesso gli occhi ma, soprattutto, facciamo attenzione alle mani. Laviamole spesso ed evitiamo il più possibile di “stropicciarci” le palpebre. Batteri e virus sono ovunque: dalla maniglia di una porta al pulsante dell’ascensore. E portarli agli occhi con tutto ciò che ne consegue (da una semplice irritazione a una fastidiosa congiuntivite) è questione di un attimo!

 

#vedercichiaro #inverno #occhisani #PatientExperience

 

Photo by Seth Doyle

I consigli del Dr. Vigo

Hai già adottato questo consiglio?

Condividi con noi i tuoi suggerimenti!

15 + 1 =

CARONES Vision tratta i suoi dati secondo quanto disposto dal REG. UE 679/2016. Per la consultazione della privacy policy e la prestazione del consenso al trattamento dei dati, cliccare qui.

AVVERTENZA

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo. In nessun caso rappresentano una diagnosi o costituiscono la prescrizione di un trattamento. Non intendono e non devono comunque e in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o una visita medica specialistica. Raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo a qualsiasi indicazione riportata.