È sufficiente dire “mare”

L’intensità dei raggi UV non ha stagionalità. Soprattutto se è incrementata dal riverbero della neve.

È sufficiente dire “mare”, e gli occhi dei bambini brillano di gioia, pronti a scatenarsi sulla spiaggia come non mai… Alla loro pelle abbiamo già pensato, con creme che sanno di cocco e di estate. Ma agli #occhi? Niente paura! Ci viene in aiuto il nostro dott. Carones, con i suoi preziosi consigli:

  1. Dopo la piscina o il bagno in mare sciacquiamoli accuratamente (anche l’acqua corrente va bene).
  2. Gli occhiali da sole per i più piccoli sono anche più importanti che per gli adulti, dato che il cristallino è perfettamente trasparente e quindi ancor meno “protettivo”. Non solo: gli occhiali da sole proteggono anche dalla sabbia e dalla congiuntivite ‘attinica’, quella provocata dalla luce.
  3. Al mattino e alla sera applichiamo le lacrime artificiali: un’abitudine semplice ed economica ma importante, esattamente come crema protettiva e doposole.

E adesso pronti e via! al divertimento. Certi che le uniche lacrime che vedremo sul viso dei nostri “cuccioli” saranno di gioia!

 

Foto di Ben Kerckx

I consigli del Dr. Carones

Hai già adottato questo consiglio?

Condividi con noi i tuoi suggerimenti!

6 + 8 =

CARONES Vision tratta i suoi dati secondo quanto disposto dal REG. UE 679/2016. Per la consultazione della privacy policy e la prestazione del consenso al trattamento dei dati, cliccare qui.

AVVERTENZA

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo. In nessun caso rappresentano una diagnosi o costituiscono la prescrizione di un trattamento. Non intendono e non devono comunque e in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o una visita medica specialistica. Raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo a qualsiasi indicazione riportata.