L’arte del make-up

L’intensità dei raggi UV non ha stagionalità. Soprattutto se è incrementata dal riverbero della neve.

È inutile nasconderlo, nell’arte del make-up, l’occhio è protagonista. Ma bellezza fa rima con salute? Se si usano alcuni accorgimenti sì. A cominciare dalla scelta dei cosmetici per finire con una attenta azione struccante la sera. Ma questo, probabilmente, lo sapete già. Ciò che invece forse non sapete è che, quando siete davanti allo specchio con la trousse del make-up in mano, ci sono semplici operazioni per rendere il vostro sguardo irresistibile senza danni.

  1. Controllate i vostri prodotti. Alcuni ingredienti come parabeni e petrolati non sono proprio il massimo. Meglio cosmetici naturali, magari biologici. E possibilmente non scaduti.

  2. Quando applicate la matita, limitatevi alla zona esterna della palpebra. Se proprio volete uno sguardo dal fascino mediorientale potete spingervi un po’ all’interno, ma con cautela e comunque ricordatevi, a fine serata, di detergere con estrema cura la zona per eliminare ogni residuo. Con il mascara fate attenzione a eventuali grumi che potrebbero entrare nell’occhio e, per lo stesso motivo, andate leggere con gli ombretti in polvere. E anche con le ciglia finte, è meglio un utilizzo cauto, magari limitato alle grandi occasioni e che siano applicate da personale qualificato. Non dimentichiamo che sono fissate con sostanze collanti.

  3. Infine, se avete problemi di vista e truccarvi la mattina è un incubo, potete utilizzare appositi occhiali con lenti da trucco. Lo sappiamo, non sono bellissimi e il tutto è un po’ macchinoso. Ma se ci tenete così tanto al vostro sguardo forse è meglio risolvere il problema alla radice correggendo il disturbo che vi affligge dall’oftalmologo. Perché nessun cosmetico è in grado di regalare la profondità, l’intensità e il fascino di uno sguardo sano e integro. Libero da occhiali e lenti a contatto.

I consigli del Dr. Carones

Hai già adottato questo consiglio?

Condividi con noi i tuoi suggerimenti!

5 + 15 =

CARONES Vision tratta i suoi dati secondo quanto disposto dal REG. UE 679/2016. Per la consultazione della privacy policy e la prestazione del consenso al trattamento dei dati, cliccare qui.

AVVERTENZA

Le informazioni contenute in questo sito sono presentate a solo scopo informativo. In nessun caso rappresentano una diagnosi o costituiscono la prescrizione di un trattamento. Non intendono e non devono comunque e in alcun modo sostituire il rapporto diretto medico-paziente o una visita medica specialistica. Raccomandiamo di chiedere sempre il parere del proprio medico curante e/o di specialisti riguardo a qualsiasi indicazione riportata.